La Congregazione delle Figlie dell’Immacolata Concezione della Carità, legate al carisma del Beato Luigi Maria Monti sin dalla loro fondazione in terra argentina ad opera di madre Sara Lona, piangono la prematura scomparsa di Madre Mirta Gauna, Superiora generale.

Sr. Mirta era nata a Salta (Argentina) il 15 novembre 1971, e lì aveva conosciuto il carisma del Beato Monti che ispirava la giovane Congregazione delle Figli dell’Immacolata Concezione della Carità. Emise la prima professione nel 1994 e quella perpetua nel 1999. Impegnata a tutto campo nelle attività a cui la chiamò l’obbedienza, fu eletta Superiora generale della sua Congregazione ne gennaio del 2019, poco più di un anno fa, all’età di 49 anni. Anni fa aveva perso il fratello sacerdote, pure giovane, a cui lei era particolarmente legata.

La Provincia Italiana della CFIC accompagna con la preghiera il ricordo di Suor Mirta, affidandola alla misericordia del Padre, ed esprime vicinanza alla sua Congregazione. La Pasqua, che ci disponiamo a celebrare, sia per tutti l’orizzonte a cui guardare con serena fiducia: il Signore non abbandona mai!