Hanno avuto inizio in questi giorni, ad Oristano, i lavori del terzo lotto per il completamento del “Dopo di noi – La casa di Ivan”. Dopo alcuni mesi di pausa, a causa della pandemia ( e dei finanziamenti), riprendono i lavori che – come si evince dalle foto allegate – sono ormai a un punto davvero decisivo. La ripresa è stata possibile grazie al finanziamento della Fondazione di Sardegna, dell’Associazione “Amici di Padre Monti” che vi ha destinato una parte del 5×1000 ricevuto e grazie anche al sostegno di alcuni benefattori. La “Casa di Ivan” si prepara ad accogliere in forma residenziale un gruppo di diversamente abili, in collegamento con la comunità “Il Gabbiano”, che dal 1984 presta la sua apprezzata opera nella cittadina arborense.
Per chi volesse contribuire: https://cfic.it/sostienici/