Il Capitolo generale della Congregazione dei Figli dell’Immacolata Concezione, in corso a Roma dal giorno 11 luglio, ha adempiuto, nella giornata del 26 luglio, al suo compito principale: l’elezione del Superiore generale e del suo Consiglio. I 33 Fratelli delegati al Capitolo, provenienti da tutte le giurisdizioni in cui è articolata la Congregazione, hanno scelto il Superiore generale nella persona di Padre Benny Mekkatt, fino al presente Superiore della Delegazione Nord-americana. Padre Benny, 46 anni di età, è nato in India, la sua giurisdizione d’origine, e da diversi anni svolge attività pastorale in Canada e negli Stati Uniti, sua ultima residenza prima dell’elezione a Superiore generale. La proclamazione dell’elezione del nuovo Superiore generale è stata fatta in diretta attraverso un collegamento con la piattaforma zoom. Nel pomeriggio dello stesso 26 luglio il Capitolo ha proceduto alla nomina del quattro consiglieri generali nelle persone di P. Giuseppe Pusceddu, 66 anni, attualmente Superiore della Provincia Italiana, Fratel Leandro Lobato, argentino di 44 anni, attualmente Superiore della Provincia Latinoamericana, P. Toussaint Tshingombe, congolese di 51 anni, Docente di diritto canonico all’Università Cattolica del Congo, e Fratel Ruggero Valentini, italiano di 68 anni. Il Superiore generale ha anche comunicato il nome del Vicario generale nella persona di P. Giuseppe Pusceddu.
Il Consiglio è chiamato a collaborare col Superiore generale nel governo della Congregazione e a coadiuvarlo nell’espletamento dei suoi numerosi e impegnativi compiti. A P. Benny e al suo consiglio l’augurio da parte di tutti i Fratelli della Provincia Italiana per un buon lavoro nella nuova missione.

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.