Nella chiesa di San Martino a Bovisio Masciago si sono tenuti, nel pomeriggio di sabato 16 gennaio, i funerali di Padre Franco Sartori, deceduto il giorno 13 a seguito di complicazioni intervenute per infarto e ischemia intestinale. Ha presieduto l’Eucarestia il Vescovo Ausiliare di Milano e Vicario episcopale per i Religiosi, Mons. Paolo Martinelli, che nell’omelia ha fatto memoria del dono che è stato Padre Franco con la sua vita di dedizione al prossimo, richiamandone le doti di bontà, amabilità e disponibilità nei confronti di tutti. Hanno concelebrato il Superiore generale, P. Michele Perniola, diversi confratelli delle vicine Comunità di Saronno, Cantù e Milano, oltre al parroco e ai sacerdoti di Bovisio Masciago. La Chiesa era al massimo della sua capienza possibile per le limitazioni imposte dalle normative vigenti per contrastare i contagi da COVID 19, e molti hanno seguito la diretta attraverso i social media che l’hanno trasmessa. A conclusione della celebrazione il Superiore generale, dopo aver letto un messaggio del Superiore provinciale – impossibilitato a partecipare –  ha ricordato la figura di Padre Franco, ringraziando tutti coloro che lo hanno stimato e accompagnato soprattutto negli ultimi giorni di malattia. La salma sosterà nella cappella P. Monti, attigua alla Chiesa di S. Martino, fino a lunedi, quando sarà trasferita ad Arco (TN), dove P. Franco sarà sepolto dopo la celebrazione eucaristica che si terrà nella collegiata della città. Innumerevoli messaggi di cordoglio, di stima e di affetto hanno accompagnato questi giorni, mentre rimane in tutti la serena certezza di aver conosciuto un uomo buono, testimone credibile dell’amore di Dio. Riposa in pace Padre Franco. Grazie!