Si è celebrata in tutte le Comunità, lo scorso 22 settembre, la festa del Beato Luigi M. Monti. Un’occasione particolare per riavvicinarsi al carisma di carità di cui si fece interprete il Fondatore e opportunità per farlo conoscere ancora di più. A Saronno, presso il Santuario del Beato, il Superiore provinciale ha presieduto l’Eucarestia durante la quale hanno rinnovato i voti di povertà castità e obbedienza i giovani Fratelli Antonio Blazevic, Gabriel Lawal e Jude Nnabugwu. Hanno, inoltre, fatto memoria della loro professione religiosa i confratelli Aldo Valentini (60 anni), Aldo Genova (35 anni) e Stefano Caria (25 anni). La presenza di numerosi Fratelli delle comunità vicine ha reso ancora più bella e familiare la gioiosa ricorrenza, come del resto è stato anche nelle altre Comunità della Provincia. Nelle foto allegate alcuni momenti della celebrazione di Saronno e di altre Comunità.