La presenza dell’Immagine Pellegrina della Madonna di Oropa ha caratterizzato la festa del Beato Luigi Monti del settembre 2021: è stato un evento voluto per ricordare la profonda devozione del Beato per la Vergine venerata nel santuario biellese.

Sappiamo infatti dai suoi scritti che negli ultimi anni della sua vita, P. Monti trascorreva alcune settimane del periodo estivo presso il santuario: erano per lui dei pellegrinaggi per rinfrancarsi nel corpo e nello spirito.

Nei giorni di permanenza al santuario trascorreva numerosi momenti di preghiera e di colloquio con la Vergine Maria, affidando a lei la sua famiglia religiosa.

Si è pensato quindi di richiedere la presenza della Madonna di Oropa nel nostro Santuario Montiano per suggellare questo profondo legame.

La statua è stata accolta la sera del 18 settembre con una celebrazione di benvenuto, la recita del S. Rosario e la collocazione dell’Immagine nel santuario del Beato, dove è rimasta esposta fino al 3 Ottobre.

Domenica 19 settembre è stata la giornata dedicata agli ammalati e nel pomeriggio è stata celebrata una santa messa animata dal gruppo cittadino dell’Unitalsi di Saronno, che proprio in quell’occasione ha espresso l’intenzione di eleggere P. Monti a “patrono” del gruppo cittadino, dedicato al servizio dei malati.

La sera del 22 settembre, festa liturgica del Beato, il superiore provinciale ha presieduto una solenne celebrazione durante la quale tre giovani religiosi hanno rinnovato i loro voti e altri hanno ringraziato il Signore e la Vergine Immacolata per anniversari importanti della propria Professione religiosa.

Domenica 26 il Vicario Episcopale della zona di Rho, Il vescovo Luca Raimondi ha celebrato l’Eucarestia delle ore 19 nel Santuario e al termine è sceso nella cripta per venerare le reliquie del Beato Luigi Monti: nell’omelia ha ricordato come la vita di carità del nostro Fondatore ci invita ad essere cristiani attivi nel mondo, sull’esempio  della Vergine Maria.

Infine venerdì 1 Ottobre, giorno della memoria del transito di P. Monti, Mons. Maurizio Rolla, Vicario episcopale per la zona di Lecco, nonché prevosto emerito di Saronno, ha concluso con una solenne Eucaristia le celebrazioni 2021 in onore del Beato, salutando la Madonna di Oropa ed affidando a lei tutti i presenti.

E’ stato molto bello vedere durante tutti i giorni di permanenza del statua pellegrina l’afflusso di persone, singole o in gruppo, che si sono soffermate in preghiera silenziosa ai piedi della Madonna: molti gli ammalati accompagnati dai familiari che anche più volte tornavano a visitare la Vergine Maria.

Con un pizzico di dispiacere per noi, la mattina del 4 Ottobre La Madonna di Oropa è tornata al suo celebre Santuario: resta nel cuore di tutti il ricordo di queste giornate di grazia, ed abbiamo promesso alla Madonna che presto le restituiremo la visita con un pellegrinaggio di ringraziamento.

Fr. Gianluca