Poco prima delle 12 di oggi, lunedi 23 maggio, è deceduto P. Pierino Sosio, a causa di una grave insufficienza respiratoria. Dal giorno 11 maggio era ricoverato presso il reparto di nefrologia dell’ospedale di Busto Arsizio, a causa di una grave insufficienza renale. Da alcuni giorni sembrava in lento miglioramento, poi è sopraggiunta la crisi respiratoria che lo ha condotto alla morte. Padre Pierino, nato a Semogo (So) il 29 giugno 1939, aveva fatto la prima professione tra i Figli dell’Immacolata Concezione il 1 ottobre 1957. Pur avendo perso completamente la vista da molti anni, si mantenne intellettualmente curioso e appassionato delle vicende della Famiglia religiosa che – negli anni – gli aveva affidato delicati incarichi di responsabilità: superiore locale, formatore, maestro dei novizi. Fu attivo e zelante sacerdote tra quanti condividevano con lui la malattia. Da molti anni risiedeva a Saronno, nella Casa madre della Congregazione, dedicandosi alla preghiera e all’intercessione. Caro Pierino, siamo certi che i tuoi occhi contemplano ormai senza veli il Signore in cui hai creduto e a cui hai dedicato la tua vita. Riposa in pace.

Condividi con i tuoi amici