La Congregazione dei Figli dell’Immacolata Concezione (CFIC) fa memoria della sua fondazione, avvenuta l’8 settembre 1857 ad opera del Beato Luigi M. Monti. Sono quindi 165 gli anni che oggi tutte le Comunità della Congregazione sparse nel mondo celebrano con gratitudine al Signore e alla Madre Immacolata nel giorno in cui la Chiesa – come da antichissima tradizione risalente al VI° secolo d.C. – fa memoria della nascita di Maria, riconoscendo in Lei la “porta del cielo, il trono dell’Altissimo, l’aurora della nostra salvezza”.
A Saronno, dove si trova la tomba del Beati Luigi Monti, la festa ha avuto un tono ancora più familiare e gioioso per la Prima professione religiosa di Fr. Gabriel Emweneme Sampula, che al termine del suo periodo di Noviziato sotto la guida del P. Maestro Aldo Valentini e del Vice-Maestro P. Gianluca Ferrara, ha emesso i voti di castità, povertà e obbedienza, consacrandosi a Dio e impegnandosi a servire di Dio e i fratelli nella nostra Famiglia religiosa. Alla celebrazione eucaristica, presieduta dal Vicario generale P. Pusceddu, erano presenti il Vicario Provinciale, Fr. Aldo Genova, i Fratelli della Comunità di Saronno e altri confratelli provenienti da diverse Comunità. A Fratel Gabriel l’augurio di perseveranza nel bene, sulla strada intrapresa, a nome di tutti i Fratelli della Provincia, e a tutti i Fratelli della Congregazione l’augurio e la preghiera dalla Casa Madre.

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.