Domenica 13 dicembre, quinta d’Avvento secondo il calendario liturgico ambrosiano, Fr. Gianluca Ferrara, Superiore della Comunità di Saronno, è stato istituito Accolito.  Il conferimento del Ministero, propedeutico al Diaconato e al Presbiterato, ha avuto luogo durante la celebrazione eucaristica presieduta – nella Chiesa della Casa Madre della Congregazione – da Sua Ecc.za Mons. Paolo Martinelli, Vescovo ausiliare di Milano e Vicario episcopale per i Religiosi. Un altro passo importante

Il rito dell’istituzione, semplice ed essenziale, consiste nella consegna della patena con il pane e del calice con il vino da consacrare, mentre il vescovo pronuncia le parole: «Ricevi il vassoio con il pane e il calice con il vino per la celebrazione dell’eucaristia, e la tua vita sia degna del servizio alla mensa del Signore e della Chiesa». Nella preghiera di benedizione sul candidato si dice: «Benedici questo tuo figlio, eletto al ministero di accolito. Fa’ che, assiduo nel servizio dell’altare, distribuisca fedelmente il pane della vita». In queste parole è contenuta una breve descrizione del ministero dell’accolito. Il Ministero dell’accolitato è, infatti, il Ministero dell’Eucaristia e del servizio dell’altare. La Chiesa, nella liturgia dell’istituzione dell’Accolito, con l’efficacia che le viene dallo Spirito, invoca sul candidato una speciale benedizione, perché possa compiere fedelmente il suo servizio conformando sempre più la propria vita al sacrificio eucaristico così da offrirsi ogni giorno in Cristo come sacrificio spirituale a Dio gradito.
A Fratel Gianluca l’augurio e la preghiera di tutti i Fratelli della Provincia italiana.