La Diocesi di Oppido Mamertina-Palmi, in persona del suo Ordinario, S.E. Mons. Francesco Milito, ha deciso di dare inizio al procedimento canonico per la beatificazione e canonizzazione del Servo di Dio P. Ludovico Polat, sacerdote della Congregazione dei Figli dell’Immacolata Concezione. La notizia ha naturalmente riempito di gioia la Congregazione religiosa a cui apparteneva, le Diocesi e le città in cui P. Ludovico ha operato (prevalentemente Montefiascone, Oristano, Polistena…) e quanti altri lo hanno conosciuto.

Il Vescovo Mons. Francesco Milito, avendo constatato che non è mai venuta meno nel popolo di Dio di cui è Pastore la fama di santità di P. Ludovico – morto santamente il 6 ottobre 2010 –  e avendo ricevuto dal Postulatore Generale dei Figli dell’Immacolata Concezione, dott. Paolo Vilotta, la formale richiesta di dare inizio all’Inchiesta diocesana sulla vita, le virtù e la fama di santità di P. Ludovico, ha così dato avvio alla procedura come previsto dalla normativa vigente.

E difatti la fase preparatoria alla causa di beatificazione e canonizzazione del Servo di Dio P. Ludovico Polat, secondo le Norme del Dicastero delle Cause dei Santi, prevede che il Vescovo: “renda pubblica la petizione del Postulatore nella propria Diocesi invitando tutti i fedeli a fornirgli notizie utili riguardanti la causa”. Tale pubblicazione viene effettuata tramite un Editto esposto in luogo pubblico ecclesiale e diffuso attraverso i mezzi di comunicazione.

Pertanto, con Editto vescovile del 12 gennaio 2023 (riportato in allegato) S. E. Mons. Francesco Milito invita “tutti e singoli fedeli a comunicarci direttamente o a far pervenire alla sede della Postulazione diocesana in Via Vescovo Morabito n. 17, Polistena (RC) tutte quelle notizie, dalle quali si possono in qualche modo arguire elementi favorevoli o contrari alla fama di santità” del Servo di Dio.

Invita inoltre tutti quanti ne fossero in possesso, di rimettere con sollecitudine qualsiasi scritto (opere stampate, ma anche i manoscritti, i diari, le lettere ed ogni altro testo privato) che abbia come autore il Servo di Dio, qualora non sia stato già consegnato al Postulatore della Causa. Di seguito, in allegato, il testo integrale dell’Editto.

testo

La Congregazione dei Figli dell’Immacolata Concezione, ed in particolare la Provincia Italiana, nelle cui case P. Ludovico è vissuto ed ha operato, è grata al Signore per questo dono che conferma il cammino evangelico di carità iniziato dal Beato Fondatore Luigi M. Monti e fatto proprio da tanti altri Fratelli.

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.